Borse di studio per CWMUN New York City

Anche per l’edizione 2019, previste borse di studio per CWMUN New York.

A fronte del grande successo dello scorso anno (oltre 12mila candidature pervenute da giovani studenti universitari e liceali di tutta Italia), Associazione Diplomatici ha deciso di rifinanziare il fondo per il 2019 e mettere a disposizione ancora più borse di studio per CWMUN. Rispetto al 2018, si stima che il numero complessivo dei partecipanti (dall’Italia e dell’estero) sia in aumento del 25%-30%.

Gli studenti interessati avranno tempo fino al 30 novembre 2018 per inviare la propria candidatura.

Scopo dell’Associazione è quello di coinvolgere i migliori studenti del mondo e formarli nelle carriere internazionali per uno sviluppo più etico del pianeta. Proprio per questo motivo, anche quest’anno, sono state messe a disposizione dei ragazzi numerose borse di studio per CWMUN per incentivare la partecipazione degli studenti più meritevoli.

Oltre alle borse di studio, un altro elemento fondamentale – molto ben accolto dalle famiglie degli studenti iscritti nelle precedenti edizioni – è la convenzione con Unicredit che permette – ad interessi zero – di rateizzare la quota di iscrizione al Change the World di New York.

borse di studio per cwmun

Bill Clinton, 42° Presidente degli Stati Uniti d’America, insieme a Claudio Corbino, Presidente dell’Associazione Diplomatici, durante la Cerimonia di apertura del Change the World NYC 2018.

“Extreme poverty and human rights”, “Combating water scarcity”, “Fighting racism, xenophobia and racial based intolerance”, sono solo alcuni dei principali temi dell’agenda globale che gli studenti dovranno affrontare durante la nona edizione newyorkese del CWMUN (Change the World Model UN) che si svolgerà presso il Palazzo di Vetro dell’ONU, dal 28 marzo al 3 aprile 2019.

Come nelle precedenti edizioni i delegates verranno accolti nel quartier generale delle Nazioni Unite per una settimana di studio e di lavoro con oltre 2500 ragazzi provenienti da tutto il pianeta e i più grandi esperti di geopolitica, studi internazionali, ex capi di governo e ministri, alti rappresentati delle istituzioni ONU e campioni dello sport.

Oltre ai membri del Diplomatici Presidential Panel, parteciperanno all’evento anche i membri del Consiglio d’indirizzo, novità da poco introdotta nella struttura interna dell’Associazione, di cui fanno parte alcune delle personalità che più assiduamente collaborano con l’organizzazione degli eventi come: il direttore di Limes Lucio Caracciolo, il magistrato Giuseppe Ayala che lavorò nel pool antimafia con Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, la giornalista di Sky TG24 Maria Latella, il direttore di EastWest Giuseppe Scognamiglio e la campionessa mondiale di tuffi Tania Cagnotto.

Chi sarà l’ospite d’onore dell’edizione 2019? Questa resta una sorpresa…

 

INVIA LA TUA CANDIDATURA

 

 

Change the World MUN 2018 – The Aftermovie

Change the World MUN 2018 – Opening Ceremomy

 

You may also like

Leave a comment

[index]
[index]