Close

10 - 13 Ottobre 2017

Democracy 2.0

la simulazione del Parlamento

Palazzo di Montecitorio

Torna ad ottobre

ancora più coinvolgente ,

molto più realistico

e appassionante.

al secondo appuntamento del 2017

Roma 

Torna ad Ottobre il progetto Democracy, l'ormai celebre simulazione del Parlamento Italiano aperta a studenti delle scuole e delle università italiane.


La quinta edizione sarà caratterizzata da alcune novità importanti che non cambiano il valore dell'iniziativa, ma la arricchiscono di elementi che rendono l'esperienza degli studenti ancora più completa, realistica e partecipativa.


Il momento culminante resta quello delle procedure di voto, con contestuale discussione e cerimonia conclusiva direttamente all'interno delle aule di Palazzo Montecitorio.

GIORNI
ORE
MINUTI
SECONDI

La partecipazione al progetto Democracy è vincolata al pagamento di una quota di iscrizione di 220 €. E' possibile avvalersi di ulteriori pacchetti aggiuntivi. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale

Iscriviti subito per partecipare !

Prima di acconsentire è necessario aver letto l’informativa rilasciata ai sensi dell’art. 13 D.Lgs 196/03, al trattamento dei miei dati personali per l'invio di newsletter, secondo le modalità precisate nella predetta informativa.

AFFRETTATI!

Sono rimasti soltanto

Quali sono le novità?

Con il dibattito aperto, puoi prendere la parola e dire come la pensi

Team vs team

LA SIMULAZIONE 2.0

Capigruppo

Disegni di legge

I capigruppo hanno un obiettivo in più: essere rieletti ogni giorno

Dibattito aperto

In caso di proposta anticostituzionale, potrai fare appello alla Corte

Corte Costituzionale

Abbiamo introdotto i “partiti”: la sfida è a squadre

Il disegno di legge lo farai in aula assieme ai tuoi Colleghi

19 anni, Bolzano

Diego Pierotti

"Democracy dà un primo input di come funzionano i meccanismi istituzionali. Non è la facciata della politica che vediamo in televisione, della propaganda e del semplice dibattito ma quello che è l’iter legislativo e burocratico e questo fa capire che politica è confronto, è idee, è sviluppo, è tesi e antitesi.”

Abdallah Chniouli

Le opinioni di chi c'è stato

26 anni, Gubbio

"Un'esperienza molto costruttiva, anche perché è bello riuscire a lavorare con persone di tutti gli altri territori italiani, indipendentemente da un indirizzo politico precostituito su dei temi.

C’è stato un lavoro concreto, serietà dei contenuti, a volte ci sono stati degli scontri, ma il bello delle simulazioni è che servono a capire quanto sono diverse le prospettive degli altri [...] ma anche come funzionano le nostre istituzioni. È stata un’ottima esperienza.”

Copyright ©2017 Associazione Diplomatici/ Future Leader Society | Tutti i diritti riservati