Per ottenere lavori interessanti negli affari internazionali gli stage e i tirocini sono un supplemento fondamentale per qualsiasi tipo di background educativo.

Se è vero che i contatti personali sono indispensabili, è anche vero che la maggior parte degli studenti non ha parenti o amici in queste organizzazioni; gli stage sono quindi un ottimo punto di partenza per accedere a un’esperienza lavorativa diretta.
Gli studenti imparano sul campo se a loro piace questo tipo di lavoro e ciò che è necessario per farne una carriera. Spesso ricevono offerte di lavoro, ma sono utili anche per creare una rete di contatti personali, ricevere consigli dai supervisori del lavoro e avere sul cv qualcosa che li distingue dalle migliaia di altre persone che faranno richiesta per quel determinato lavoro.

A New York, Washington DC e Berlino sono attive opportunità di stage presso le Open Society Foundations, che lavorano per costruire società tolleranti i cui governi siano responsabili e aperti alle critiche e al dibattito e le cui istituzioni politiche siano aperte alla partecipazione di tutte le persone.
La Justice Initiative, parte delle Open Society Foundations, utilizza contenziosi strategici e altri tipi di difesa legale per difendere e promuovere lo stato di diritto e promuovere i diritti umani.
Per maggiori informazioni contact@opensocietyfoundations.org

Molteplici le possibilità che si trovano online per intraprendere stage all’estero; ecco alcuni siti da consultare:

Intermediate di Roma tra i vari programmi di studio, studio e lavoro, tirocini, volontariato e alla pari di cui si occupa, promuove un interessante programma alla pari negli Stati Uniti d’America.

Stage presso le Istituzioni e gli altri organi dell’Unione Europea

Le Istituzioni dell’Unione Europea e gli altri organi organizzano e offrono, in genere, tirocini di durata variabile fra tre e sei mesi. Tutti i cittadini provenienti da uno Stato membro hanno la possibilità di accedere alle selezioni per gli stage proposti.
Ciascuna Istituzione o organo fissa un limite massimo di età per i candidati. I tirocini possono essere retribuiti con una borsa mensile, prevedere un rimborso spese o non essere remunerati.
È generalmente richiesta la conoscenza approfondita della lingua inglese, di una lingua ufficiale dell’Unione Europea e la conoscenza soddisfacente di un’altra.

Le sedi di svolgimento sono prevalentemente Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo.
Le Istituzioni offrono posti di tirocinio solo presso alcuni settori, in prevalenza nell’amministrazione e nei servizi di traduzione (traduzione di testi scritti da e in tutte le lingue ufficiali dell’UE). Gli stage presso i servizi di traduzione delle varie Istituzioni e organi richiedono il possesso della laurea in interpretazione o traduzione e la conoscenza approfondita di almeno due lingue di lavoro passive, preferibilmente tre. Per lingua passiva si intende una lingua che l’interprete è in grado di tradurre in modo professionale.
Ogni anno la Commissione europea offre 2 tirocini retribuiti di 5 mesi per 1.300 tirocinanti in ambito amministrativo o traduzione, che hanno inizio il 1 ° marzo o il 1° ottobre.

È possibile attivare uno stage anche al Consiglio europeo e al Consiglio dell’Unione Europea e alla Corte di giustizia. La Corte di giustizia dell’Unione europea offre ogni anno un numero limitato di stage retribuiti nei gabinetti dei Membri della Corte di giustizia e del Tribunale dell’Unione europea e nei servizi della Corte, della durata di 5 mesi, che si svolgono principalmente presso le direzioni della Traduzione, la direzione della Ricerca e Documentazione, la direzione della Comunicazione, la direzione del Protocollo e delle visite, il consigliere giuridico per le questioni amministrative, la cancelleria del Tribunale e la direzione dell’Interpretazione.

La Corte dei conti europea organizza ogni anno tre sessioni di tirocini di formazione in settori di interesse per le proprie attività. Il tirocinio, concesso per un periodo di 3, 4 o 5 mesi al massimo, può essere remunerato o non remunerato, in funzione delle disponibilità di bilancio. Le date di inizio delle tre sessioni di tirocinio organizzate ogni anno sono 1° febbraio (candidatura entro il 31 ottobre), 1° maggio (candidatura entro il 31 gennaio) e 1° settembre (candidatura entro il 31 maggio).

Altre opportunità di stage sono offerte dalla Banca Europea per gli Investimenti (BEI), Banca Centrale Europea (BCE), Ufficio delle pubblicazioni, Ufficio Europeo per la Selezione del Personale (EPSO), Scuola Europea di Amministrazione (EAS). Ogni anno il Parlamento Europeo propone varie possibilità di tirocinio presso il proprio Segretariato generale, con l’opportunità di seguire una formazione professionale e di approfondire la conoscenza riguardo a quello che è e che fa il Parlamento europeo.

Il MAECI ha sottoscritto una nuova convenzione con il MIUR e con la Fondazione CRUI per la riattivazione dei tirocini curriculari trimestrali presso le Rappresentanze diplomatiche italiane all’estero (Ambasciate, Consolati e Rappresentanze permanenti presso le Organizzazioni internazionali).
Il nuovo programma di tirocini mira a integrare il percorso formativo universitario dello studente con un’esperienza concreta che permetta una conoscenza diretta delle attività istituzionali del MAECI all’estero ed è destinato a studenti universitari di età non superiore ai 28 anni iscritti ai corsi di laurea magistrale o a ciclo unico che consentono l’accesso alla carriera diplomatica.
I tirocini curriculari presso gli Istituti italiani di Cultura sono invece estesi anche agli studenti iscritti ad altri corsi di laurea, come verrà specificato da ciascun bando. Gli studenti hanno diritto a un rimborso spese, corrisposto dalle Università di appartenenza, nella misura minima di 300 euro al mese.

Per informazioni utili sui tirocini alla sede Onu di New York, invece, è possibile scrivere a OHRM_interns@un.org e scaricare il modulo di iscrizione dal sito UN.org che deve essere inviato a:
Coordinator of the internship programme
Room S-2500J United Nations New York, N.Y.
10017 -U.S.A.

Per informazioni sui tirocini nella sede di Roma:
Centro informazioni Nazioni Unite,
Piazza San Marco 50
00186 Roma
Dal lunedì al venerdì, 9-13 +39.06.6789907

Sempre a New York anche il Guggenheim Museum offre un programma di tirocinio trimestrale con possibilità di borsa di studio per cui è possibile candidarsi 3 volte l’anno (gennaio-aprile con scadenza per la candidatura 1 novembre, giugno-agosto con scadenza per la candidatura 30 gennaio e settembre-dicembre con scadenza per la candidatura 1 giugno).
Obiettivo dell’Internship Program è dare la possibilità di fare un’esperienza pratica a coloro i quali intendano perseguire una carriera nelle arti e nel settore museale e possono candidarsi studenti universitari, neolaureati, laureati, dottorandi e professionisti.
Ai candidati internazionali è richiesta la conoscenza della lingua inglese parlata e scritta. I tirocinanti saranno assegnati ai diversi dipartimenti del museo sulla base del loro curriculum accademico, delle loro competenze professionali, degli interessi e degli obiettivi di carriera.
Ulteriori informazioni e application form sul sito Guggenheim.org, internships@guggenheim.org

[index]
[index]