Conto alla rovescia per CWMUN Emirates

CWMUN EMIRATES 2016

Mancano meno di tre mesi alla chiusura delle iscrizioni per il Change the World Model United Nations di Abu Dhabi, giunto alla sua terza edizione. Entro il 30 settembre infatti dovranno pervenire le adesioni al prestigioso evento che si svolgerà nel bellissimo campus della New York University della città emiratina. La partenza dalle principali città italiane è prevista il 9 novembre. Fino al 12 si svolgerà la conferenza di simulazione dove ogni studente (è prevista la partecipazione di circa 400 ragazzi da tutto il mondo di cui un centinaio italiani) avrà l’opportunità di calarsi nella parte di un delegato di uno stato membro dell’ONU e, attraverso il role-playng game, di rappresentare gli interessi ed il punto di vista del proprio Paese sulla tematica oggetto dell’agenda.

CWMUN Emirates 1

CWMUN Emirates 2

CWMUN Emirates 3

Tema del CWMUN Emirates di quest’anno è: “Sviluppo economico, conflitti ed instabilità politica: gli equilibri in Medio Oriente”. Obiettivo del gioco di simulazione: la redazione e l’approvazione delle risoluzioni ONU, attraverso una costante negoziazione internazionale tra i delegati dei 193 stati membri. L’intera conferenza si svolgerà all’interno delle sale conferenze della New York University di Abu Dhabi. La lingua ufficiale del CWMUN Emirates è l’inglese.

Dal 13 al 16 novembre i ragazzi si trasferiranno a Dubai per visitare e conoscere una delle realtà emergenti a livello economico, architettonico e turistico dell’area medio orientale.

Nella passate edizioni del CWMUN sono intervenuti il presidente di Diplomatici Claudio Corbino, Maged Abdelaziz, Ahmad Alhendawi, Lucio Caracciolo, Sebastiano Cardi, Salvatore Carrubba, Enrico Letta, Letizia Moratti, Nassir Abdulaziz Al-Nasser, Andrea Pirlo, Paolo Magri, Lakhsmi Puri, Giuseppe Scognamiglio, Marco Lardelli

Leggi qui i principali articoli usciti su InternazionaleIl Venerdì di Repubblica

Potrebbe anche interessarti

[index]
[index]