leadership

#iorestoacasa e lavoro sulla capacità di leadership

Un’altra bella sfida sulla quale concentrarsi mentre sei a casa è lavorare per migliorare la tua capacità di esprimere leadership. Non si tratta di impettirsi davanti allo specchio e provare a sembrare autoritari. Tutt’altro!

E’ un processo che richiede ragionamento, osservazione ed emulazione. Un vero leader è in grado di fare squadra, non sta su un piedistallo, accetta i consigli del suo team e dà spazio e voce a tutte le persone che lavorano per lui e con lui.

Sviluppare la nostra capacità di leadership non significa prepararsi a “comandare” o “gestire” gli altri. E’ invece un buonissimo modo di innalzare la qualità delle relazioni umane. Ti sembrerà strano…ma c’è tantissimo da imparare quando si parla di leadership.

Puoi esercitare buone capacità di leadership in qualsiasi ruolo, a qualsiasi livello. Ad esempio, essere puntuali SEMPRE dimostra affidabilità. Offrire supporto ai colleghi meno esperti è anche un esempio di leadership. Ma queste sono solo buone abitudini.

Cosa fare quindi per migliorare le tue capacità di leadership:

1) Scegli il tuo stile

Identifica il tuo stile di leadership! Questo può aiutarti ad affinare le abilità specifiche che saranno efficaci nei contesti nei quali ti trovi giornalmente. Quale atteggiamento risulta più produttivo? Quali azioni funzionano meglio?

2) Cerca risorse sull’argomento

Studi sulla leadership possono aiutarti a comprendere meglio come sviluppare le tue capacità. Esistono molti libri sull’argomento, tra cui il libro di Dale Carnegie del 1937, How to Win Friends and Influence People, che è stato il preferito di molti leader aziendali per decenni. Ci sono anche molti podcast e seminari video che puoi trovare offerti gratuitamente online.

3) Studia gli stili di leadership che ammiri

Osservando l’atteggiamento dei leader che ammiri, prendi nota delle qualità specifiche che hanno che li rendono un grande leader. Concentrati sui modi in cui puoi sviluppare quelle qualità e applicarle nel tuo contesto. Potrebbe anche essere utile fissare obiettivi specifici per il tuo sviluppo personale. Stabilisci ciò che intendi migliorare e focalizzati su quel singolo aspetto.

4) Pensa a chi potrebbe farti da mentore

Se ritieni che qualcuno a te vicino abbia caratteristiche degne di nota – dal punto di vista della leadership – chiedigli di aiutarti. Osserva ed emula le strategie che mette in atto. Testale sul campo in situazioni reali e vedi quanto risultano efficaci. Fare errori e riprovare è il modo migliore per imparare velocemente. Confrontati con il tuo mentore e scopri nuovi modi di imporre la tua leadership!

Hai mai provato a chiederti quante persone, nella vita di tutti i giorni, ti vedono come una “guida”? Faccelo sapere commentando questo articolo o scrivendo sui nostri social utilizzando gli hashtag #andràtuttobene, #iorestoacasa, #staywithDiplomatici.

Potrebbe anche interessarti