ONU: ASSOCIAZIONE DIPLOMATICI PORTA 3 MILA GIOVANI AL “CHANGE THE WORLD” CON CLINTON E ANCELOTTI SPEAKER

Il giornale diplomatico

GD – New Tork, 10 mar. 18 – L´Associazione Diplomatici porterà 3 mila giovani di 110 Paesi all’evento internazionale “Change The World 2018”, a New York, dove tra gli speaker ci saranno anche Bill Clinton e Carlo Ancelotti. Dal 15 al 18 marzo si svolgerà l´edizione 2018 del “Change The World”, la simulazione dei lavori delle Nazioni Unite riservata agli studenti all´interno del Palazzo di Vetro.
Provenienti da oltre 110 Paesi del mondo, gli studenti lavoreranno divisi in commissioni tematiche su argomenti degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell´Agenda 2030. E quest´anno tra gli speaker figurano l´ex presidente degli Stati Uniti – il più giovane di sempre al momento dell´elezione (46 anni) – e l´ex allenatore di Real Madrid, Chelsea, Bayern e Juventus, Carlo Ancelotti, che ha pure guidato anche Milan e Parma. Terranno due relazioni nei primi giorni dell´evento.
“Change The Word” è organizzato dall´Associazione Diplomatici, guidata da Claudio Corbino. Una ong con status consultivo speciale presso il Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite. L´obiettivo dell´associazione – sostenuta da istituzioni nazionali e internazionali tra le quali il ministero degli Esteri, la Camera dei Deputati, la Missione permanente italiana presso l´Onu – è quello di “offrire una formazione complementare a quella che si svolge nelle aule universitarie e scolastiche al fine di consentire agli studenti di acquisire skills necessarie nel mondo del lavoro e di orientarsi nella scelta del percorso universitario o professionale, con un particolare focus sulle carriere internazionali”.
Marco Tardelli, ´good will ambassador´ dell´Associazione Diplomatici, nel corso della presentazione dell´evento internazionale all´Associazione della Stampa Estera a Roma, ha sottolineato che “in una squadra tutti vogliono essere leader, ma non esiste nessun leader senza i propri compagni di squadra. Le qualità di ognuno devono emergere per arrivare a migliorare se stessi e raggiungere gli obiettivi di una squadra”.
Da parte sua Maria Latella, giornalista e conduttrice televisiva, che a Roma ha presentato il prossimo evento di New York e che parteciperà ai lavori di “Change The World”, ha rilevato che “il tempo impiegato a New York sarà costruttivo e di apprendimento. Si entra nel mondo della diplomazia e dei meccanismi di funzionamento. Si inizia a capire che siamo puntini in un vasto mondo, e messi insieme facciamo accadere le cose”.
Diplomatici è il primo ente italiano ad aver preso parte ad un Model UN, ed è l´unico ente non americano organizzatore di una Conferenza MUN a NYC, il “Change the World Model United Nations” (CWMUN) ormai divenuto tra i più grandi e apprezzati forum studenteschi al mondo.

Potrebbe anche interessarti

[index]
[index]