Open Call for NGOs to apply for Consultative Status with the United Nations

Diventare una NGO in Status Consultivo con ECOSOC

Il 1 ° giugno 2020 è l’ultimo giorno per le organizzazioni non governative che chiedono lo status consultivo nel Consiglio economico e sociale (ECOSOC). Lo stato consultivo ECOSOC è regolato dalla risoluzione ECOSOC 1996/31, che delinea i requisiti di ammissibilità, i diritti e gli obblighi delle ONG nello stato consultivo, le procedure per il ritiro o la sospensione dello status consultivo, il ruolo e le funzioni del Comitato ECOSOC sulle ONG e le responsabilità del segretariato delle Nazioni Unite nel sostenere le relazioni consultive. Lo status consultivo è concesso dall’ECOSOC su raccomandazione del comitato ECOSOC sulle ONG, che è composto dagli Stati membri.

Chi può presentare domanda?

È possibile stabilire relazioni consultive con organizzazioni pubbliche o di volontariato internazionali, regionali, sub regionali e nazionali non governative, senza fini di lucro. Le ONG affiliate a un’organizzazione internazionale già in status possono essere ammesse purché possano dimostrare che il loro programma di lavoro ha una rilevanza diretta con gli scopi e gli scopi delle Nazioni Unite.

Per avere diritto allo status consultivo, una ONG deve essere registrata ufficialmente come autorità non governativa / ONG da almeno due anni, deve avere un quartier generale stabile, uno statuto adottato democraticamente, una struttura rappresentativa, adeguati meccanismi di responsabilità e processi decisionali democratici e trasparenti.

Quali sono i vantaggi?

Le ONG accreditate presso l’ECOSOC possono partecipare a numerosi eventi, tra cui, a titolo esemplificativo, sessioni periodiche dell’ECOSOC, il Forum politico di alto livello sullo sviluppo sostenibile, le sue commissioni funzionali e gli altri organi sussidiari. Le ONG possono:
– Partecipare alle riunioni ufficiali;
– Invia dichiarazioni scritte prima delle sessioni;
– Fare dichiarazioni orali;
– Incontra delegazioni governative ufficiali e altri rappresentanti delle ONG;
– Organizzare e partecipare a eventi paralleli che si svolgono durante la sessione;
– Partecipa a dibattiti, dialoghi interattivi, tavole rotonde e riunioni informali.

Le organizzazioni istituite da governi o accordi intergovernativi non sono considerate ONG.

 

Per ulteriori informazioni sullo status, fare clic qui.
Per inviare l’application clicca qui
Per vedere i webinar sull’argomento clicca qui
Per vedere il video i video tutorial su come inviare la domanda clicca qui

Potrebbe anche interessarti