Quali studi fare per accedere alla carriere diplomatica

Sul sito ufficiale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) è presente la lista dei titoli di studio ammessi al concorso diplomatico.

Per quanto riguarda le lauree specialistiche si va da Finanza e Giurisprudenza a Relazioni internazionali e Scienze dell’economia, da Scienze della Politica, Scienze delle pubbliche amministrazioni e Scienze economiche per l’ambiente e la cultura a Scienze economico aziendali, Scienze per la cooperazione allo sviluppo e Sociologia.

Tra le lauree magistrali invece troviamo Giurisprudenza, Finanza, Relazioni internazionali, Studi europei, Servizio sociale e politiche sociali, mentre per le lauree del vecchio ordinamento Giurisprudenza, Scienze politiche, Economia e commercio, Economia aziendale ed Economia ambientale.

 

 

Potrebbe anche interessarti

[index]
[index]